Libertas Montescaglioso, Locantore: "Siamo pronti a ripartire" - I AM CALCIO POTENZA

Libertas Montescaglioso, Locantore: "Siamo pronti a ripartire"

Nunzio Locantore
Nunzio Locantore
PotenzaPrima Categoria Girone B

Entusiasmo e positività. Un mese di lavoro soddisfacente e benaugurante. Il campionato di Prima Categoria girone B ormai alle porte per la Libertas Montescaglioso che debutterà tra la mura amiche contro il Balvano domani. "Sono soddisfatto di queste settimane di lavoro - commenta il presidente Nunzio Locantore - perché le prime uscite sono state molto positive. Ho visto una squadra muoversi bene, i ragazzi lavorano con grande impegno in un contesto di amicizia e genuinità. Come inizio non c'è male, ho ancora più entusiasmo. La macchina comincia a girare: la gamba è già tonica, il gioco s'intravede i principi proposti da mister Cicorella sono chiari per tutti. C'è da lavorare sull'amalgama, il rinnovamento estivo verrà digerito con il tempo. Il fisiologico rodaggio ha però già lanciato segnali confortanti. I ragazzi esperti composti da diversi atleti ad iniziare dagli inossidabili Rocco Luigi Ditaranto e Vincenzo Petruzzo sono una certezza di valore assoluto unita a tutti i nostri fedelissimi nonché giovani, nuovi e graditi rientri. - prosegue il numero uno biancazzurro - Non nego che quest'anno ci sono state delle situazioni che hanno minato alcune certezze, ma poi con l'aiuto dei nostri atleti più grandi con tanti campionati disputati i e di un gruppo dirigente valido, dei nostri ragazzi Allievi e di alcuni atleti provenienti dai dintorni, come Pomarico, Ginosa, Castellaneta e Ginosa Marina che hanno sposato la nostra idea, l'emergenza e rientrata. Un particolare grazie voglio rivolgerlo a tutti coloro che dimostrano quotidianamente amore per i nostri colori e per la nostra società. Un ringraziamento anche al nostro Andrea Mancino, ginosino doc, ma con i nostri stessi principi che si è messo a disposizione in tutto e per tutto". Continua Locantore: "La Libertas è un patrimonio di tutti non solo del calcio montese ma di tutto il calcio lucano per valori e modo di lavorare con i giovani. La stragrande maggioranza se non tutti gli atleti montesi sono passati di qui sia dalle giovanili che dalla prima squadra. Questo e un dato oggettivo. Diamo da sempre l'opportunità di giocare a tutti i ragazzi montesi. Quest'anno festeggeremo il quarantennale della matricola per questo tutto il vestiario completi di gioco, t-shirt d'allenamento, tuta di rappresentanza, giacca, k-way, zaino e molto altro. Saranno tutte griffate con il logo del quarantennale della società. Ringrazio tutti gli sponsor che ci danno una mano che hanno anche per questo manifestato il loro interesse. Inoltre abbiamo in mente di organizzare una partita amichevole con una squadra professionistica per festeggiare la Libertas in grande stile e come merita". Il presidente conclude l'intervista con una chiosa sul tecnico Cicorella: "Lui non si discute, insegna calcio. Più volte si è detto sia l'arma in più a livello di preparazione meticolosa. Parla poco perché preferisce esprimersi con il lavoro sul campo ed io sono d'accordo con lui. I giovani mostrano un adattamento già buono coadiuvati dai nuovi arrivi che si sono già ambientati molto bene nel gruppo e che stanno assimilando le idee tattiche del mister. I ragazzi provenienti dagli allievi devono digerire l'approdo in categoria. Per l'inizio del campionato saremo pronti".

Raffaele Capobianco

La Redazione

Prima Categoria Girone B

ClassificaRisultatiStatistiche