Matera, Petraglia: "Nulla di clamoroso se Bonanno dovesse andare via" - I AM CALCIO POTENZA

Matera, Petraglia: "Nulla di clamoroso se Bonanno dovesse andare via"

Petraglia una settimana fa con Bonanno
Petraglia una settimana fa con Bonanno
PotenzaSerie D Girone H

Dopo il clamoroso dietrofront di Bonanno che ha fatto il giro del web nella giornata odierna, la stampa materana ha subito intercettato il presidente Antonio Petraglia per capirne di più. Il presidente del Matera ha dato la sua versione dei fatti ai giornalisti: “Non so di preciso cosa sia successo. A caldo, posso dire che il giocatore era stato, da subito, accontentato in tutte le sue pretese economiche e di vita ed in modo immediato all’atto dell’accordo che io avevo preso a Roma con Tommaso ed il collega Sorintano. Credo che, tuttavia, la decisione non sia stata unilaterale ma concordata ed abbiano prevalso ragioni personali e familiari che già erano emerse a Roma e che io ritenevo superate. Ad ogni buon conto, ove con Tommaso si dovesse definitivamente concretizzare questa separazione, nulla di clamoroso o dannoso. L'Fc Matera ha tutte le potenzialità per sostituirlo in modo ancora più appropriato e di rafforzare, a livello over e under, ancor di più la rosa in settori delicati e strategici . Mister e ds sono al lavoro per realizzare tutto questo sostenuti in pieno dalla Società. Un caro abbraccio a tutti gli sportivi ed un affettuoso ricordo ed una preghiera per il Dr Piero Rinaldi, compianto Presidente della FIGC Basilicata, ad un anno dalla sua scomparsa”.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:MATERA Serie D Girone H