Il Picerno sfiora il colpo in 10 nel finale Ad Avellino finisce 1-1 - I AM CALCIO POTENZA

Il Picerno sfiora il colpo in 10 nel finale Ad Avellino finisce 1-1

Un punto per il Picerno di Colucci
Un punto per il Picerno di Colucci
PotenzaSerie C Girone C

Colpo sfiorato al Partenio in 10. Il palo di De Cristofaro nel finale grida vendetta e il Picerno esce da Avellino con un punto nella prima gara della gestione Colucci. I melandrini passano in vantaggio con De Cristofaro al 12' che approfitta di un errato disimpegno di Tito e con un pallonetto supera Forte. Gli irpini colpiscono una traversa al 29' con il colpo di testa di Kanoute su punizione di Tito. I padroni di casa riescono ad impattare ad inizio ripresa, al 49', con un rigore di Maniero per fallo di Allegretto di Kanoute. Addirittura al 56' gli ospiti restano in dieci per il secondo giallo estratto a D'Angelo per un fallo sul suo omonimo Sonny. Poi il colpaccio sfiorato all'82' da De Cristofaro che poteva valere il vantaggio, ma va bene così dopo il cambio di allenatore.

AVELLINO 1

PICERNO 1

AVELLINO (4-2-3-1): Forte, Rizzo, Tito (24′ st Mignanelli), Aloi (39′ st De Francesco), Kanoutè, Dossena, Di Gaudio (24′ st Mastalli), Maniero, Micovschi (1’ st Carriero), D’Angelo (24′ st Gagliano), Silvestri. A disp.: Pane, Sbraga, Plescia, Bove, Messina, Matera. Allenatore: Braglia.

AZ PICERNO (4-4-2): Viscovo, De Franco, Allegretto, Guerra, Finizio, De Cristofaro (41′ st Vanacore), Pitarresi, Terranova (15′ st De Marco,), D’Angelo, Reginaldo (15′ st De Ciancio), Gerardi (41′ st Carrà). A disp.: Summa, Esposito, Alcides Dias, Dettori, Garcia, Coratella, Viviani, Setola. Allenatore: Colucci.

ARBITRO: Centi di Terni (Pintaudi-Spina).

RETI: 12′ pt De Cristofaro, 4′ st Maniero (rig.)

NOTE: Espulso: D'Angelo (P). Ammoniti: D’Angelo, De Franco e Allegretto (P); Dossena e Carriero (A). Recupero: pt 0'; st 5'.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:AZ PICERNO Serie C Girone C