Monopoli, De Carne: "C'è una sinergia importante con la Val d'Agri" - I AM CALCIO POTENZA

Monopoli, De Carne: "C'è una sinergia importante con la Val d'Agri"

Fabio De Carne
Fabio De Carne
PotenzaSerie C Girone C

Nella quiete di Villa d'Agri il Monopoli ha iniziato oggi il ritiro precampionato. Abbiamo intervistato il direttore generale Fabio De Carne per tastare il polso tra mercato e futuro. La prima analisi è sul cambio di allenatore dopo che si è chiuso il ciclo Scienza dopo quattro anni. "Il cambio non è scaturito per esigenze societarie ma per un volere dell'allenatore dettato da motivi familiari. Ha voluto avvicinarsi a casa e sposare il progetto Pro Vercelli. Abbiamo dunque deciso di aprire il nuovo ciclo con Colombo, una figura che la società ha ritenuto più opportuno per quanto fatto di buono in questi anni. - sottolinea De Carne - Sarà difficile conquistare i play-off perchè questo girone C di serie C assomiglia una B2 ricca di città come Catania, Taranto, Città, Bari, Catanzaro, Pescara, Messina e Palermo, ma il Monopoli ha la giusta esperienza per fronteggiare queste realtà calcistiche". Con il dg biancoverde passiamo successivamente ai play-off mancati e al mercato attuale: "E' mancato quello che la pandemia ci ha dato e tolto. Non vorremmo che si ripeta che questa vita ad handicap con il Covid che penalizza calciatori e addetti ai lavori. - spiega De Carne - Mancano elementi di esperienza per sostituire quelli che sono andati via e sapremmo farci valere come negli anni passati". Il direttore generale del Monopoli conclude con una chiosa sulla conferma del secondo ritiro di fila in Val d'Agri: "C'è una sinergia importante con il territorio e ci sono tutti gli elementi per poter star bene a Villa d'Agri considerato che staremo un mese. Vedrei un Monopoli rompiscatole che darà filo da torcere a tutti e che si possa collocare nella parte sinistra della classifica.

Biagio Bianculli