Picerno, ripartire dall'attuale rosa per risalire la china verso la C - I AM CALCIO POTENZA

Picerno, ripartire dall'attuale rosa per risalire la china verso la C

Il saluto della squadra ai tifosi sabato
Il saluto della squadra ai tifosi sabato
PotenzaSerie D Girone H

Ripartire dalle ultime 18 partite disputate e dall'attuale rosa che ha terminato il campionato. La vittoria dei play-off contro il Casarano e la Fidelis Andria hanno dimostrato che il Picerno ha sia la forza di rimontare più volte lo svantaggio e di potersi imporre su tutte le formazioni nel duro girone H di serie D. La retrocessione d'ufficio decretata dal Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare ha stravolto i piani della società melandrina già proiettata alla disputa del campionato di serie C girone C ed invece il tempo perso ha soltanto inciso negativamente sulla ristrutturazione societaria e tecnica. A posteriori sicuramente è stata sbagliata la scelta di Ginestra per il dopo Giacomarro, esonerato dopo la seconda giornata di ritorno a seguito del ko contro il Nardò, ed è uscita fuori a sorpresa la rivelazione Palo. Albadoro, Esposito, Pitarresi e Dettori sono stati gli uomini chiave della risalita dal sesto posto verso la quasi promozione diretta, ma è stato importante anche l'arrivo di Kosovan a fine marzo dopo l'infortunio di Origlia per apportare maggiore qualità in avanti. Dalla prossima stagione inoltre il Curcio sarà interamente a disposizione del Picerno e quindi è un altro fattore importante da tenere in considerazione.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:AZ PICERNO Serie D Girone H