Vultur, Grande: "Intendo rimanere a Rionero per la causa bianconera" - I AM CALCIO POTENZA

Vultur, Grande: "Intendo rimanere a Rionero per la causa bianconera"

Mario Grande
Mario Grande
PotenzaEccellenza

Dopo oltre tre mesi dall'ultima uscita pubblica nell'occasione del giorno del centenario della Vultur, Mario Grande torna a parlare sui social e dal vivo. Il presidente del glorioso sodalizio bianconero rilancia il suo impegno per la Rionero sportiva e non le manda a dire su chi secondo lui "voleva estrometterlo dalla causa". Attraverso il suo profilo Facebook ha postato le seguenti dichiarazioni: "Ringrazio di cuore tutti, ma proprio tutti, gli intervenuti alla pubblica assemblea che ho fortissimamente voluto allo scopo di raccontare gli ultimi tre anni della centenaria storia della nostra gloriosa C.S. Vultur 1921. Gli anni della difficile rifondazione, caratterizzati, dal punto di vista sportivo, dalla vittoria di una Coppa Italia Regionale, una qualificazione play off e due vittorie nella categoria Juniores U19 (una del campionato regionale ed una del girone A, prima della sosta causa Covid), oltre alla rifondazione della scuola calcio. Ma soprattutto, per quanto mi riguarda, da un grande investimento, innanzitutto affettivo, nei confronti della comunità di Rionero in Vulture. Nella quale intendo rimanere, proseguendo il mio impegno e la mia dedizione alla causa bianconera, nonostante i tentativi vigliacchi di estromettermi, da parte di qualche compagno di viaggio non pagante, lasciatosi evidentemente tentare dalle lusinghe interessate di qualcuno che il palcoscenico del "Corona" continuerà a goderselo, ve lo assicuro, sempre e solo da gradito ospite. Un particolare ringraziamento all'amministrazione Comunale, nella persona dell'assessore Mauro Tucciariello, per la concessione del cortile di Palazzo Fortunato, al brillantissimo moderatore Nicheo Cervone, a TG7 Basilicata per la gestione della diretta a beneficio degli assenti ed alla Pro Loco. Avanti Vultur".

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:VULTUR Eccellenza