Potenza, oggi è il giorno decisivo: Caiata vuole chiarezza dalla Sbm - I AM CALCIO POTENZA

Potenza, oggi è il giorno decisivo: Caiata vuole chiarezza dalla Sbm

Maurizio Fontana e Salvatore Caiata
Maurizio Fontana e Salvatore Caiata
PotenzaSerie C Girone C

Oggi è la giornata decisiva per avere un quadro sul futuro del Potenza. Secondo quanto riportato nell'edizione odierna dal Quotidiano del Sud edizione Basilicata la Sbm vuole il 100% delle quote e verserebbe 500 mila euro nelle casse degli attuali proprietari (di cui il 20%, ossia 100 mila euro, come caparra alla firma del preliminare. Inoltre la società milanese riconoscerebbe al Potenza il 50% del ricavato per la cessione dei calciatori ora in organico e ha valutato l'esposizione debitoria del club alla data del 31 agosto 2020 di circa 1 milione di euro e non quelle delle corrente stagione. La trattativa dovrà essere chiusa entro il 15 luglio. La controproposta del Potenza si divide in quattro punti: pratiche per l'iscrizione al campionato, i tempi per chiudere tutto entro il 28 maggio, la caparra da versare al 70% e non al 20% e una cifra forfettaria per la vendita dei calciatori e non al 50%. Ciò che non lascia serenità è l'"acquisto per persona da nominare" per capire chi sono i destinatari dell'operazione e magari conoscere chi sono gli stessi.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POTENZA Serie C Girone C