Picerno, Greco:"Capiamo il Sorrento. Alla Lega chiediamo regole certe" - I AM CALCIO POTENZA

Picerno, Greco:"Capiamo il Sorrento. Alla Lega chiediamo regole certe"

Il direttore generale Vincenzo Greco
Il direttore generale Vincenzo Greco
PotenzaSerie D Girone H

La partita tra Picerno e Sorrento è stata rinviata a seguito di una comunicazione ricevuta dalla Lega Nazionale Dilettanti, poco dopo le ore 13, a causa di problemi legati ai contagi da Covid-19 all’interno dei tesserati del Sorrento. La società melandrina, nella persona del direttore generale Vincenzo Greco, esprime vicinanza al club campano ed ai tesserati. Pur comprendendo il problema, si riportano le dichiarazioni del diggì melandrino, relativamente alla richiesta, alla Lega, di rivedere le regole per quanto riguarda il protocollo ed i rinvii, onde evitare situazioni simili, con il Sorrento, che tra le altre cose, si trovava già in ritiro sul territorio. 

“Capisco la situazione del Sorrento, e ci auguriamo che tutto possa risolversi al meglio. La nostra richiesta è quella, però, di rivedere protocollo da parte della Lega. Andrebbe rivisto con regole più certe, non si può rinviare una partita un’ora prima per presunte positività. Mi rendo conto che salvaguardare la salute e contagi è la priorità, assolutamente. Noi quotidianamente adottiamo misure per evitare contagi, come le altre società. Nel protocollo magari si può prevedere di non rinviare una partita un’ora prima del calcio d’inizio. Queste come oggi – ha aggiunto Greco – sono situazioni che possono capitare a chiunque, anche a noi, conosciamo il problema. Ribadisco, lungi da me pensare male del Sorrento, la richiesta è solo quella di rivedere le regole ed avere maggiore chiarezza”. 

Ufficio Stampa Az Picerno

La Redazione