Atella, la dedica speciale di Rinaldi per il premio di capocannoniere - I AM CALCIO POTENZA

Atella, la dedica speciale di Rinaldi per il premio di capocannoniere

Gianfranco Rinaldi
Gianfranco Rinaldi
PotenzaPromozione

Nel corso della festa dello sport per il raggiungimento della vittoria del campionato di Prima Categoria girone A, l'Atella ha omaggiato con un trofeo riguardo il capocannoniere dello scorso torneo l'attaccante Gianfranco Rinaldi. Con un post su Facebook ha dedicato questo premio speciale ai suoi cari: "Questo premio lo dedico al 23 settembre 2011, data a me cara. Con pazienza, sacrificio e determinazione ho saputo rimettermi in piedi, nonostante tutto. Nonostante un destino beffardo. Lo dedico a nonno Peppe e nonna Isabella, instancabili fans del nipote, che mi hanno lasciato nel mese di novembre ma sempre presenti nella mia quotidianità. Lo dedico a nonno Giovanni e nonna Nuccia, che mi proteggono dall'alto. A zia Raffaella, che mi guarda dall'infinito cielo. Lo dedico ai miei genitori, indispensabili pilastri, umili persone che hanno saputo riempirmi di valori, non di vizi. A mio fratello, che nonostante la distanza, mi supporta tutti i giorni e mi aiuta a crescere, sempre. Alla mia ragazza, capace di non ostacolare la mia passione. Lo dedico a Manuel, a Francesco, ad Attilio, tifosi gialloblu che sono sempre presenti. Lo dedico ai miei amici storici, capaci insieme di aver sognato, sin da marzo 2019, una stagione vincente. Lo dedico a tutti i miei compagni di squadra, ove senza il loro aiuto non sarei qui a scrivere. Lo dedico alla società Asd Atella, ai dirigenti, ai mister, ai collaboratori, autori di aver trasmesso passione, programmazione ed attaccamento. Punto di riferimento per tanti giovani ed anche famiglie. Lo dedico ai tifosi, indomabili sostenitori, al di là del risultato. Grazie ad Atella tutta, per il sostegno e per l'entusiasmo creatosi intorno la squadra. Che sia sempre così. Infine, lo dedico agli invidiosi ed ai critici, fondamentali nel motivarmi a fare sempre meglio. Ventuno volte grazie a tutti. Ad maiora".

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:ATELLA Promozione