Pomarico, dalla nascita in Terza Categoria alla Prima in quattro anni - I AM CALCIO POTENZA

Pomarico, dalla nascita in Terza Categoria alla Prima in quattro anni

Pomarico campione in Seconda Categoria
Pomarico campione in Seconda Categoria
PotenzaAmarcord

Un amarcord particolare di provincia. E' quella del Pomarico, in vita da 18 stagioni, e al secondo anno consecutivo nel campionato di Eccellenza. La storia che proponiamo sono i primi quattro anni dalla Terza Categoria alla promozione in Prima. Il Pomarico è nato nel 2002 dall'iniziativa di pochi appassionati soci fondatori, che con entusiasmo e dedizione, si sono posti l'obbiettivo di offrire ai cittadini del posto, ed in particolare ai giovani del paese, l'opportunità di vivere il mondo del calcio da protagonisti e non da semplici spettatori, visto che il calcio mancava da circa 12 anni. Antonio Difigola insieme a Michele Ciancia, Mauro Scioscia, Mario Dimotta, e l'allora parroco Don Massimo Ferraiuolo, decisero di dare vita all'associazione sportiva dilettantistica F.C. Pomarico. Al suo primo anno di vita si decise di affidare la guida tecnica ad una vecchia gloria del calcio pomaricano, Mario Dimotta, e la presidenza a Mauro Scioscia. La squadra era composta totalmente da ragazzi del posto, che con impegno e dedizione riuscirono nella grande impresa di conquistare la promozione diretta in Seconda Categoria piazzandosi al secondo posto, dietro il Barrata, ricordando che, allora, le prime due classificate conquistavano la promozione diretta. In Seconda Categoria sono tre gli anni in cui il Pomarico permane in questa serie, fino alla 2006, quando i biancoazzurri assieme ai propri tifosi festeggiano una grandissima promozione in Prima Categoria dopo aver dominato in lungo e in largo il campionato con una squadra composta in gran parte da giovani locali, con soli tre innesti di fuori. È la stagione dei record, le statistiche parlano chiaro, la squadra guidata dal tecnico Antonio Difigola mette a segno 87 gol grazie alla coppia d’attacco Rocco Masiello-Fabio Ramaglia e ne subisce soltanto 6. Da segnalare la panchina d’oro assegnata ad Antonio Difigola, unico nella storia del calcio pomaricano a vincerla, e il record di presenze senza saltare neanche un minuto in campo di Roberto Glionna, che fu premiato a fine stagione con una targa celebrativa.

LA ROSA DEL POMARICO 2005-06

PRESIDENTE: Mauro Scioscia

ALLENATORE: Antonio Difigola

UNDICI TITOLARE: Andrisani, Dimotta, Ciraci, Dilucca, Glionna, Salerno, Montano, Acito, Ramaglia, Masiello, Ferrandina.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POMARICO Amarcord