Il big match Vultur-Lavello termina 1-1 Festeggia il Rotonda corsaro - I AM CALCIO POTENZA

Il big match Vultur-Lavello termina 1-1 Festeggia il Rotonda corsaro

Vultur e Lavello prima dell'inizio
Vultur e Lavello prima dell'inizio
PotenzaEccellenza

Dall'1-1 del Corona a trarre benefici è soltanto il Rotonda. La Vultur ferma sul pari il Lavello, che viene raggiunto dai lupi del Pollino in testa alla classifica. Gli ofantini passano in vantaggio con Cassese, ma vengono ripresi dal vulturino Salvia, e addirittura sbagliano il possibile ko dal discetto con Saurino che manda sopra la traversa. Petricciuolo e Crispino lanciano i pollinei a Nova Siri superando il Policoro all'inglese e condividono la vetta con i lavellesi. Solo parità tra Melfi e Brienza. Si decide tutto in tre minuti: apre Verrilli, risponde Campisano su rigore. Poker dell'Atletico Lauria a Latronico con tripletta di Favieri (aveva sbloccato la gara su rigore) e Stornaiuolo, mentre il Ripacandida è corsaro a Salandra con Haruna e Calderoli che piegano le resistenze del Ferrandina che accorcia nel finale con Miccoli. Basta un guizzo di Rubino al Castelluccio per battere il Real Tolve, invece il Pomarico in rimonta regola il Moliterno con doppio Grittani (il secondo dal dischetto) e Giasi che ribaltano il vantaggio di Stefanazzi. Le doppiette di Pioggia e Ciuffo consentono al Real Senise di rifilare una quaterna al Montescaglioso.

Biagio Bianculli