Il Potenza Club Spinoso è arrivato in un anno a tesserare 100 soci - I AM CALCIO POTENZA

Il Potenza Club Spinoso è arrivato in un anno a tesserare 100 soci

Il Potenza Club Spinoso al Viviani
Il Potenza Club Spinoso al Viviani
PotenzaRubriche

L'associazione Potenza Club Spinoso è arrivata in un anno a 100 tesserati ed è stata una grande soddisfazione per il consiglio direttivo aver raggiunto questo numero. Gli iscritti sono dei comuni di Spinoso, Sarconi, Moliterno, Grumento Nova, Villa d’Agri, Viggiano, Roccanova e Potenza. Con un lungo pensiero il presidente Rocco Fronzaroli, dopo l'evento riuscito dello scorso agosto nel ridente centro valligiano con França e Lolaico, ha voluto sottolineare la felicità con la quale si è arrivato a questo risultato. "Con la fine del mese di gennaio si chiude anche il secondo tesseramento annuale al Potenza Club Spinoso. E' stato un anno pieni di eventi, collaborazioni, lavoro e soddisfazioni. Tutto ciò però non é avvenuto soltanto per merito nostro. Infatti intendiamo ringraziare i quasi 100 tesserati: sia i vecchi per aver confermato e fortificato questa passione rossoblu ed i nuovi per essersi avvicinati a noi ed al mondo del Potenza Calcio in generale. Parte integrante sono stati gli sponsor che ci hanno supportato economicamente, anche grazie alla stima che hanno nelle nostre persone e nel nostro paese. Siamo partiti in 12 e ad oggi siamo un centinaio e destinati a crescere ancora. - spiega il numero uno dell'associazione - Mai ci saremmo aspettati di essere accolti con questo calore. Siamo riusciti nel nostro intento ovvero quello di avvicinare la provincia, Spinoso in primis, al capoluogo ed al calcio che conta e ne siamo orgogliosi. Un grazie alla squadra ed i dirigenti tutti, al Presidente Caiata che con la sua forza ci ha sempre stimolati e assecondati. Grazie all’associazione “Cuori da Leoni” ed ai tifosi della Nord che ci hanno accolti come fratelli rossoblu e che sostengono sempre la causa di uno sport che unisce e che non divide. - sottolinea Fronzaroli - Siamo ancora all’inizio e tanti eventi ci accompagneranno in questo 2020. Il segnale del Potenza Club Spinoso deve però essere recepito anche da altre realtà. Noi speriamo davvero in una provincia piú unita e lo faremo nel nostro piccolo, partendo dal calcio. Vogliamo far da apripista per ogni tipo di integrazione sia in Val d’Agri che nel resto della Basilicata. Riscoprire la passione per il calcio regionale e, con il Potenza, del calcio che conta, per il nostro paese é significato sfruttare un’occasione unica di crescita collettiva per scongiurare rassegnazione ed immobilismo che in questo periodo storico fanno da padrone nelle piccole realtà come quella di Spinoso. Con la certezza di non mollare mai e continuare a lavorare e divertirci per la causa rossoblu, ringraziamo davvero tutti quelli che hanno interagito con noi e che lo faranno in futuro. Il dialogo sarà sempre la nostra forza! Forza Potenza, forza Spinoso, forza Basilicata. - conclude il presidente del Potenza Club Spinoso. -  Un ringraziamento di cuore a tutti per tutto però in particolare va fatto all’intero direttivo per tutto i tanti sacrifici profusi non solo economici ma soprattutto logistici e organizzativi".

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:POTENZA Rubriche