Sospeso il campionato di Eccellenza Gli altri tornei continueranno - I AM CALCIO POTENZA

Sospeso il campionato di Eccellenza Gli altri tornei continueranno

L'Eccellenza riprenderà il 2 febbraio
L'Eccellenza riprenderà il 2 febbraio
PotenzaEccellenza

A margine dell’incontro tenutosi oggi in Prefettura a Potenza in sede di Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, le Società del Potenza Calcio, AZ Picerno, AS Melfi, CS Vultur 1921 e USD Lavello, alla presenza dei rappresentanti del C.R.B. FIGC-LND, nell’elogiare il lavoro investigativo svolto dalle forze dell’ordine finalizzato all’accertamento dei tragici fatti di domenica 19 gennaio, hanno deciso di adottare le seguenti iniziative:

1. Le Società si impegnano ad adottare ogni azione mirante al monitoraggio delle attività delle proprie tifoserie, sui social network e negli stadi, con l’obiettivo diisolare e segnalare qualsiasi tipo di intemperanza dei propri tifosi, anche conriferimento a cori e striscioni offensivi nei confronti delle squadre avversarie e delleforze dell’ordine.

2. Dopo attenta riflessione, su invito di S.E. il Prefetto, si decide di sospendere per una giornata il campionato regionale di Eccellenza; pertanto, le gare in programma domenica 26 gennaio saranno disputate in data 2 febbraio e quelle in programma il 2 febbraio saranno disputate il 5 febbraio.

3. Tutte le Società dei campionati lucani LND (compresi i SGS ed il calcio a 5), primadell’inizio della prossima gara ufficiale, leggeranno un comunicato stilato dal CRB inneggiante ai valori sportivi.

4. Il presidente del Potenza Calcio ed il sindaco del capoluogo di Regione hanno offerto la disponibilità dello stadio “Viviani” per una gara amichevole tra le prime squadre del CS Vultur 1921 e dell’AS Melfi alla presenza delle Istituzioni locali e delle scolaresche delle rispettive comunità.

5. Altre iniziative da parte della LND e delle Società saranno intraprese durante la stagione calcistica e rese note a cura del CRB.

As Melfi, Cs Vultur 1921, USD Lavello e C.R.B FIGC LND

La Redazione