San Cataldo vince nel finale Paternicum cade sotto i colpi del Tito - I AM CALCIO POTENZA

San Cataldo vince nel finale Paternicum cade sotto i colpi del Tito

L'Oraziana Venosa ritorna al successo
L'Oraziana Venosa ritorna al successo
PotenzaPromozione

Il San Cataldo vince nel finale e stacca il Paternicum caduto a Tito. La prima della classe ha dovuto sudare più del previsto contro il Moving on the Green Banzi (Loberto e Bojang avevano vanificato le marcature di Santarsiero e Telesca) con il guizzo di Vincenzo Sabato che ha regalato i tre punti. La vicecapolista va in blackout al Mancinelli nella ripresa, colpita da Lo Tito, Giardinetti e D'Andrea, e segna soltanto nel recupero con D'Elia. Si riprende subito l'Oraziana Venosa che cala il poker alla Raf Vejanum con Salcino che apre e chiude i conti, intramezzato dalle realizzazioni di Lomuscio e Maffiola. Con lo stesso punteggio il Marmo Platano travolge lo Sporting Lavello con Anthoi, Glorioso, Ceccia e Remollino agganciando l'Elettra Marconia al quinto posto. I rossoblu perdono il derby contro l'Atletico Montalbano: decide De Paola dopo il botta e risposta tra Taranto dal dischetto e Benedetto. Ad una lunghezza dai play-off si prenota anche l'Atletico Rapone che piega l'Oppido (Provenzale e Paolucci su rigore) con doppio Repole e Cocina. Il Viribus Potenza si impone sull'Avigliano con Romano ed esce fuori dalla zona play-out. Colpo salvezza dell'ultima della classe Miglionico, che trascinata dalla doppietta del neoacquisto Giovannelli e Rainieri, batte la Santarcangiolese (Lo Zito e Santarcangelo) e può ancora sperare nella salvezza diretta. Mercoledì nel recupero contro la Raf Vejanum al Di Trinco la compagine biancoverde potrebbe compiere davvero un bel balzo in avanti.

Biagio Bianculli