Poker di fuoco per la capolista Paternicum Il San Cataldo risponde - I AM CALCIO POTENZA

Poker di fuoco per la capolista Paternicum Il San Cataldo risponde

Il Paternicum capolista vittorioso 4-0
Il Paternicum capolista vittorioso 4-0
PotenzaPromozione

E' presto per dirlo ma le gerarchie si stanno quasi per definire. Paternicum e San Cataldo corrono forte, mentre le altre incorrono in risultati altalenanti e la più vicina è l'Elettra Marconia a sei punti dalla vetta. I valdagrini sbloccano il big match contro l'Oraziana Venosa a 3' dall'intervallo con una "gaffe" di Cilumbriello che calcola male la traiettoria della punizione calciata da Franchesco Marchesano e nella ripresa si scatenano con i contropiedi vincenti di Falvella, Lombardi e Pizzuto. I sancataldesi si impongono sull'Atletico Montalbano (dimezza De Paola nel finale) con il capitano Antonio Carlucci e Sabato, restando a tre lunghezze dalla vetta. Gli jonici superano l'Atletico Rapone con Benedetto e doppietta di Cirigliano. Il Tito coglie il pari su rigore di D'Andrea che riprende l'Oppido passato in vantaggio con Giganti. Mancano il salto per i play-off la Santarcangiolese e il Marmo Platano: i giallorossi subiscono l'1-3 dal Viribus Potenza (Russo, Villano e Romano) accorciando soltanto su rigore con Di Sanza; la squadra di Panariello impatta 2-2 al Coviello con doppio Antohi contro la Raf Vejanum (Santalucia e Picaro). Importanti successi negli scontri salvezza per Moving on the Green Banzi e Sporting Lavello: gli altobradanici piegano l'Avigliano con Palma e gli ofantini con un poker battono il Miglionico con Zuccaro, Rescigno, Luongo e Vurchio.

Biagio Bianculli