Paternicum solo in testa Perde 1-4 il Marconia Fermo il San Cataldo - I AM CALCIO POTENZA

Paternicum solo in testa Perde 1-4 il Marconia Fermo il San Cataldo

Il Paternicum primo in classifica
Il Paternicum primo in classifica
PotenzaPromozione

Un altro rinvio cambia gli equilibri della classifica. La gara in programma tra San Cataldo e Tito mai iniziata per l'impraticabilità di campo interessava il discorso primato e play-off e diversi sono stati i mutamenti di gerarchie. A partire dalla vetta dove si è insediato per la prima volta in solitaria il Paternicum che ha regolato all'inglese il Miglionico con Francesco Marchesano e Falvella. Perde malamente lo scontro diretto interno l'Elettra Marconia contro l'Oraziana Venosa. Succede tutto nella ripresa a Bernalda: vantaggio jonico con Suglia (lascia la squadra in 10 dopo l'1-2 gialloverde), pareggio di Dabre e sorpasso con Lomuscio che realizza una doppietta, prima del poker finale di Lotumolo. A far compagnia al terzo posto alle due rivali scontratosi al Lorusso è la Santarcangiolese che espugna Banzi con tripletta di Graziano e Tritto imponendosi sul Moving on the Green Banzi (Ziri e De Sario). Successi per Atletico Montalbano e Marmo Platano che restano ad una lunghezza dalla zona play-off. I montalbanesi sconfiggono 3-1 l'Atletico Rapone con Maiellaro e doppio De Paola, mentre la formazione di Panariello con doppio Antohi è corsara a Oppido. Tre punti fondamentali per la Raf Vejanum che al 94' supera il Viribus Potenza con Picaro dopo il botta e risposta tra De Maio e Cozzolino (con la sforbiciata al Coviello il difensore centrale raggiunge i 50 gol in carriera). Lo Sporting Lavello con un guizzo di Rescigno a 5' dalla fine batte l'Avigliano cogliendo la prima gioia interna in campionato.

Biagio Bianculli