Picerno, il primo test stagionale termina 17-0 contro il Castelluccio - I AM CALCIO POTENZA

Picerno, il primo test stagionale termina 17-0 contro il Castelluccio

Poker di Pitarresi nell'amichevole
Poker di Pitarresi nell'amichevole
PotenzaSerie C Girone C

Come ampiamente previsto, finisce in goleada la prima uscitaufficiale del Picerno di Mimmo Giacomarro. 17-0 l’esito finale della sfida contro la locale formazione che milita nel campionato di Promozione, 10-0 alla fine del primo tempo, e utili indicazioni soprattutto dal punto di vista dei movimenti. Certo, non si può trarre nessuna certezza da questi primi match estivi, per cui la sfida deve essere interpretata comela logica conseguenza di tanti carichi di lavoro e dello scarico anche nervoso attraverso un matcha campo intero contro volenterosi avversari che, certamente, di più non avrebbero potuto fare. Per la cronaca, nella prima frazione di gioco Giacomarro ha schierato il Picerno con il consueto 3-5-2, mettendo la seguente formazione: Pane tra i pali; Caidi, Zullo e Lorenzini sulla linea di difesa; Pitarresi, Vrdoliak e Calamai erano i tre di mezzo con Melli a destra e Sambou a sinistra; in attacco Marzeglia e Calabrese. Dicevamo 10-0 il parziale in forza delle reti di Marzeglia (3), Calamai (2), Pitarresi (4) e Calabrese. Della prima frazione va segnalato innanzitutto l’impiego di Sambou su entrambe le corsie, a destra e a sinistra, della linea mediana, oltre all’impiego del calciatore Walter Zullo, difensore centrale di comprovata esperienza del quale diremo in seguito. Nel secondo tempo hanno invece giocato, sempre con il 3-5-2: Fusco tra i pali; Bertolo, Fontana e Vanacore in difesa; Kosovan a destra, Nappello, Donnarumma e Vacca come centrocampisti centrali, a sinistra Langone; Filogamo e Santaniello in attacco. Parziale di 7-0 con le reti che portano la firma di Kosovan, Filogamo, Langone, Vanacore e tripletta di Santaniello. Dicevamo di Zullo: nel ritiro di Castelluccio il ventinovenne difensore è attualmente in prva. Lo staff tecnico lo vuole testare dalmomento che nella passata stagione ha giocato poco per via di un infortunio. Ma in precedenza ha una buona esperienza di Serie C con le maglie di Pistoiese, Fano, Cremonese, Monza e Como e non ha mai giocato in Serie D. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Nicola Signoretti

La Redazione

Leggi altre notizie:AZ PICERNO Serie C Girone C