Rotonda, il successore alla presidenza di Bruno è Rocco Di Tomaso - I AM CALCIO POTENZA

Rotonda, il successore alla presidenza di Bruno è Rocco Di Tomaso

Rocco Di Tomaso
Rocco Di Tomaso
PotenzaEccellenza

"Dopo aver rassegnato le mie dimissioni, è con grande orgoglio che vi presento il nuovo presidente del Rotonda calcio: lui è Rocco Di Tomaso, già dirigente, rotondese doc e imprenditore di successo a Milano. Sono certo che continuerà a portare avanti il progetto Rotonda, ad maiora Rocco, siamo tutti con te". Franco Bruno annuncia cosi, con un post su Facebook, il passaggio di consegne della società biancoverde che dunque da oggi ha un nuovo presidente guardando con ottimismo e rinnovato entusiasmo dopo un periodo che non lasciava presagire nulla di buono per il calcio a Rotonda. Impressioni, auspici e sensazioni corroborate dalle parole del neopresidente, le prime rilasciate agli organi di stampa. "Cercheremo di fare tutto quanto necessario per mantenere alto il nome del Rotonda Calcio e del nostro piccolo paese nei palcoscenici che questa gloriosa maglia merita e che mi onoro di rappresentare. L'obiettivo primario che dobbiamo raggiungere è una sana e oculata gestione dal punto di vista economico, investire nella scuola calcio e nel settore giovanile, coinvolgere più persone possibili in quanto il Rotonda è un bene della comunità e allestire una rosa con una età media molto bassa". Insomma per ora la certezza è che il Rotonda ha un nuovo presidente perchè il presente è ancora diviso tra speranze, ridotte a dire il vero, di un ripescaggio in serie D e il più probabile ritorno in Eccellenza. Di Tomaso invita a crederci e fa chiarezza: "E' ancora tutto possibile, sicuramente stiamo allestendo una rosa di calciatori e relativo staff tecnico che possa essere protagonista nel campionato di Eccellenza e non sfigurare nel campionato di serie D e per fare questo mi impegnerò fino in fondo per coinvolgere tutto il tessuto imprenditoriale di Rotonda e dei paesi limitrofi in modo da avere sempre il giusto budget a disposizione per portare avanti questo progetto".

Nicola Signoretti

La Redazione

Leggi altre notizie:ROTONDA Eccellenza