Grumentum, Agresta: "Qui gente seria che vuol far bene come a Picerno" - I AM CALCIO POTENZA

Grumentum, Agresta: "Qui gente seria che vuol far bene come a Picerno"

Francesco Agresta
Francesco Agresta
PotenzaSerie D

Un jolly per Finamore ma soprattutto un elemento di esperienza e di comprovata qualità e affidabilità in mezzo al campo. Il Grumentum Val d’Agri lo ha corteggiato, lui si è fatto un po’ desiderare ma alla fine ha ceduto. Ultime ore di vacanza per Francesco Agresta: il jolly mancino originario di Ascea domani pomeriggio raggiungerà la sua nuova squadra all'Hotel Kiris di Viggiano che per il terzo anno di fila ospiterà la compagine biancazzurra. E a poche ore dal raduno arrivano le prime parole: "Voglio fare bene a livello personale per rilanciarmi, ma soprattutto voglio raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati con la squadra". Con il Grumentum tutto è iniziato così: "Ero in vacanza quando ricevetti la chiamata direttamente da Finamore e per questo abbiamo dovuto rimandare ma una volta che ci siamo visti è bastato poco. Hanno un progetto a lungo termine e penso si posso fare davvero bene in un ambiente tranquillo", continua Agresta che al Grumentum ritroverà come compagno Conte già con lui al Picerno, indicato a più riprese come modello da seguire dal presidente Petraglia. E a sentire le parole del centrocampista pare che non ci sia molta distanza tra i due club: "Appena sono venuto a firmare mi è sembrato di rivivere un po’ la stessa situazione che c’era lì, ho avuto la sensazione di essere circondato da persone serie che vogliono fare calcio ad un certo livello, per questa ed altre ragioni sono convinto di aver sposato il progetto che volevo. Conte è un amico, oltre che essere un grande giocatore, ma potrei dire lo stesso di Carrieri. Insieme potremo dare una mano importante".

Nicola Signoretti

La Redazione

Leggi altre notizie:GRUMENTUM VAL D'AGRI Serie D