Il Potenza risponde con un comunicato alla richiesta del Comune - I AM CALCIO POTENZA

Il Potenza risponde con un comunicato alla richiesta del Comune

L'immagine della PEC del Comune
L'immagine della PEC del Comune
PotenzaSerie C Girone C

Il Potenza Calcio Srl rileva, ancora una volta, come il Comune di Potenza richieda, con tono perentorio, adempimenti di cui la società non è mai stata a conoscenza. Questa volta la pretesa dell'ufficio sport verte sulla manutenzione degli impianti tecnologici.

Al netto che il Potenza Calcio è ligio nel provvedere all'amministrazione ordinaria dell'impianto, è bene precisare che all'interno della precedente convenzione, firmata il 29 giugno 2018, non si è mai fatto alcun riferimento sulla disciplina di gestione della manutenzione degli impianti tecnologici.

Il Comune non ha mai affidato il bene alla società e, tantomeno, non hai mai provveduto a redigere un contratto di manutenzione fornendo le dovute garanzie. Dopo la richiesta del canone, dispiace registrare come l'amministrazione applichi fiscalità, formalità e rigore quando si tratta di ricevere e richieda comprensione e indulgenza quando si tratta di erogare.

Il Potenza Calcio si meraviglia come l'ufficio sport si preoccupi di richiedere al club la manutenzione dell'aria condizionata, quando gli spogliatoi versano in condizioni a dir poco discutibili. La società si interroga dunque sull'effettiva volontà del Comune di Potenza di sostenere un volano di sviluppo, un veicolo di valori, una leva economica e sociale come il club rossoblu. L'augurio è quello di instaurare in futuro un maggior rapporto di collaborazione, atto alla salvaguardia del Potenza Calcio.

Ufficio Stampa Potenza Calcio

La Redazione

Leggi altre notizie:POTENZA Serie C Girone C