Paternicum, summit di mercato nel pomeriggio: i primi nomi usciti - I AM CALCIO POTENZA

Paternicum, summit di mercato nel pomeriggio: i primi nomi usciti

Il mercato del Paternicum entra nel vivo
Il mercato del Paternicum entra nel vivo
PotenzaPromozione

E' un Paternicum deciso ad andare all'attacco sul mercato. Dopo il summit di questo pomeriggio tra il presidente Russo, il direttore sportivo Coviello e il tecnico Cirigliano sulle reali intenzioni di poter intervenire per allestire una rosa di primo livello, ci sono i primi nomi su cui si punta per la prossima stagione, e chiaramente i riconfermati.

PORTIERI - Si parte dalla conferma di Tammone in porta che si alternerà con il promettente Fiore classe 2002 e il rientrante Vitale dal prestito alla Raf Vejanum.

DALLA DIFESA ALL'ATTACCO - In difesa al momento confermati Laneve e Pizzuto e a centrocampo blindati invece Piscopia e Fratantuono. Il reparto avanzato può contare ormai sulla certa presenza di Petrocelli, Lobosco, Di Sanza e Falvella. Si sta valutando la possibilità di compiere il colpo da novanta che permetta a Cirigliano di giocare con una formazione iperoffensiva. Il profilo del giocatore che si sta monitorando è una punta veloce che possa giocare anche largo in avanti e segni tanti gol.

UNDER - Gli under che faranno da subito parte della squadra oltre il portiere Fiore, saranno il blindato D'Elia (molte le richieste per lui), Masino e Pasquariello. Il Paternicum si sta muovendo anche sugli under del Picerno e Francavilla. Piace Cascini della Santarcangiolese.

TRATTATIVE - Contattati per la difesa Gerardo Vaccaro '93 del Real Tolve e Pierluigi Vaccaro del Moliterno: si va ferso la fumata bianca per entrambi. A centrocampo probabile rivoluzione con i nomi bollenti di Milano (difficile se non impossibile) e De Maio. Si tengono vive altre piste che potrebbero portare a Vito Pascuzzo del Moliterno. Piace anche l'under Giovanni Dianò del Grumentum Val d'Agri.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:PATERNICUM Promozione