Grumentum, premiati Scavone e Volini ad Acerra I primi movimenti

Si lavora sulla rosa del prossimo anno
Si lavora sulla rosa del prossimo anno

Nella serata del Galà Aic del Calcio Dilettante, tenutosi al Teatro Italia di Acerra, c'erano anche tre protagonisti del Grumentum Val d'Agri che ha vinto il campionato di Eccellenza. Antonello Scavone, premiato come capocannoniere del girone unico lucano e tra i papabili alla riconferma, Alberigo Volini tecnico che ha ottenuto il triplete e Angelo Mastroberti direttore sportivo che per il secondo anno di fila si appresta a vivere l'avventura biancazzurra. In attesa che la società valligiana annunci Finamore e Carrera nei rispettivi ruoli di allenatore e direttore generale, i primi movimenti di mercato sono orientati tra i giocatori che sono destinati a rimanere e a cambiare lidi. Non continueranno a vestire la maglia valdagrina Possidente e Serritella. Mentre oltre ad Ambrosecchia e Scavone, il club biancazzurro ha l'intenzione di confermare Falco, Pellegrini e Marra. Il primo colpo di mercato potrebbe essere l'attaccante Giovanni Bongermino, nelle ultime due stagioni al Melfi.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:GRUMENTUM VAL D'AGRI