Domani alle 17.30 la leggenda del Grande Torino protagonista a Melfi

Il Grande Torino
Il Grande Torino

Sarà il Grande Torino il protagonista indiscusso della parte culturale del 3° Memorial “Mauro Tartaglia” in programma sabato pomeriggio a Melfi. L’evento, organizzato dal locale Toro Club “Gian Paolo Ormezzano in collaborazione con la Virtus Avigliano e il Comitato Regionale della Lnd Figc Basilicata, si terrà presso il Teatro Ruggiero II.

Corposo il programma della serata che si aprirà, alle 17.30, con la presentazione della graphic novelIl Grande Torino, storia illustrata di una squadra leggendaria” di Franco Ossola e Matteo Matteucci. Quest'ultimo, docente di discipline pittoriche e già autore di illustrazione di libri sportivi, presenterà l’opera narrandone il contenuto e disegnando il volto di uno dei campioni di quella straordinaria compagine. Poi spazio allo spettacolo teatrale “La leggenda del Grande Torino” di Nicola Roggero, giornalista e volto noto di Sky Sport. Con la sua inconfondibile voce racconterà sul palco del teatro melfitano le gesta di una squadra straordinaria che ha rappresentato, insieme ai campioni del ciclismo Coppi e Bartali, il volto dell'Italia vincente del dopoguerra. Un racconto entusiasmate e commovente che emozionerà il pubblico presente. A Nicola Roggero sarà anche conferito anche il Premio giornalisticoCuore granata”, riconoscimento assegnato dal club melfitano a firme prestigiose del giornalismo italiano. 

 “La scelta di dedicare quest’anno la parte culturale del Memorial al Grande Torino – afferma il presidente del Toro Club Melfi Gianluca Tartaglia- è dovuta sia al fatto che era la squadra per la quale mio padre tifava da ragazzo sia perché quest'anno si celebra il 70° anniversario della tragedia di Superga. E poi perché il Grande Torino, con la sua storia unica e leggendaria, rappresenta un patrimonio non soltanto per il Torino e i suoi tifosi, ma per l’Italia intera. Una squadra formata da uomini di valore e di valori proprio come lo è stato mio padre”.

Il Memorial “Mauro Tartaglia”, giunto alla terza edizione, era iniziato lo scorso 12 maggio con la parte sportiva tenutasi presso il Palasport e lo stadio comunale di Melfi. L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di oltre 150 giovani calciatori, gode della patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, del Comune di Melfi, del Coni Regionale, del CR Lnd Basilicata, del Torino Fc, del Csi, dell’Associazione Ronca Battista e della Croce Rossa Italiana.

La Redazione