Banzi, De Sario: "Promozione meritata pur non essendo quotati"

Il Banzi promosso in Promozione
Il Banzi promosso in Promozione

La quarta promossa nel torneo cadetto regionale è il Moving on the Green Banzi. Abbiamo intervistato Antonio De Sario, che ottenuto due salti di categoria di fila, dalla Seconda Categoria alla Promozione, dopo il successo nella finale play-off di Spinazzola contro il Viribus Potenza. "C'era la paura di poter sbagliare in quanto era una partita secca. Dopo un campionato quasi perfetto, il rischio era alto. - esordisce De Sario - E' stata una promozione meritata perché ci è stata data la possibilità di lavorare nel migliore dei modi. Sapevamo che il Viribus Potenza era un'ottima squadra e abbiamo dato tutto per poterlo superare. Onestamente è stato un campionato di livello superiore rispetto allo scorso anno dove siamo arrivati primi in Seconda Categoria sia per organizzazione che preparazione tecnico-tattica. - ammette il tecnico bantino - Ovviamente quando si alza il livello, ci sono squadre ben attrezzate e occorre un impegno maggiore da giocatori e società. Bisognava lavorare bene e i tre allenamenti a settimana ci hanno premiato, nonostante l'obiettivo fosse mantenere la categoria". L'accenno su Bojang non poteva mancare: "Il nostro attaccante ha grandi potenzialità e margini di crescita notevoli perché è un 1998. Può solo migliorare perché ha doti tecniche". Sul campionato: "Abbiamo capito di poter lottare per il vertice a dicembre al termine del girone di andata dopo aver affrontato tutte le squadre e preso consapevolezza dei nostri mezzi. Quando stai a poche lunghezze dalla prima che era l'Atletico Rapone ci abbiamo creduto. Non si può essere ipocriti dichiarando che dobbiamo salvarci e ci abbiamo provato a vincere direttamente. Sapevamo inizialmente di non essere quotati per il vertice e per questo mi complimento con  tutte le squadre che sono state dure da affrontare". La chiusura di De Sario: "Dedico questa vittoria a mia moglie che mi ha reso papà un mese fa, ai ragazzi, alla società e ai tifosi di Spinazzola che ci hanno seguito sia in casa che in trasferta".

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:MOVING ON THE GREEN BANZI