Lavello battuto dal Brindisi 2-3 Non basta doppio Gerardi

Il Lavello sceso in campo oggi
Il Lavello sceso in campo oggi

Il Lavello cede per 2-3 al Brindisi al Lorusso di Venosa. Il vantaggio pugliese arriva al 27' quando Acosta, in area avversaria, si libera di Di Stasi e sorprende Cilumbriello. Lo stesso attaccante della formazione brindisina raddoppia al 21' della ripresa quando salta più in alto di tutti e di testa manda la palla nell'angolino basso alla destra del portiere su punizione di Quarta. Il Lavello accorcia al 25' con Gerardi che fa partire un tiro che finisce nel sette alla sinistra del portiere. Gli ospiti riportano a due le distanze alla mezzora con Procida, che supera Di Stasi e Cilumbriello con un preciso pallonetto. A quattro dalla fine Gerardi dimezza definitivamente che è bravo a liberarsi di un nugolo di avversari nell'area del Brindisi e con un preciso pallonetto, manda la palla in rete. Tra 7 giorni il ritorno al Fanuzzi per cercare l'impresa.

LAVELLO 2

BRINDISI 3

LAVELLO: Cilumbriello (31' st Carretta), Montenegro, Tridente, Di Stasi, D’Italia, Caprioli, Grieco, Ciranna (40' st Pietragalla), Petagine, Alassani, Gerardi (40' st Cantone). A disp.: Serra, Adesso, Tiboni, Telesca. Allenatore: Gallo.

BRINDISI: Pezzolato, Zizzi, Schirone (33' st Ruscigno), Iaia, Ianniciello, Truci, Procida (31'st Salamina), Quarta (41' st Girardi), Giunta, Marino, Acosta. A disp.:Lacirignola, De Fazio, De Pasquale, Lanza, Lieggi, Palazzo. Allenatore: Olivieri.

ARBITRO: Di Rienzo di Bolzano (Pedone di Reggio Calabria-Roperto di Lamezia Terme).

RETI: 27' pt e 21' st Acosta; 25' st e 41' st Gerardi, 30' st Procida.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:LAVELLO