Questa volta la finale s'ha da fare: Lauria-Brienza domani a Tito

Domani alle 16 ultimo atto al Mancinelli
Domani alle 16 ultimo atto al Mancinelli

TITO – Tutto pronto per la finale della Coppa Italia Basilicata di Promozione “Trofeo Mauro Tartaglia”, manifestazione legata al ricordo all’educatore, amministratore pubblico e animatore civile di Melfi scomparso nel 2017. Competizione che vedrà la conclusione all'"Alfredo Mancinelli” di Tito il 6 marzo con fischio di inizio alle 16. A contendersi il trofeo, giunto alla sua quarta edizione saranno le squadre leader del campionato di Promozione. L’Atletico Lauria e il Brienza dunque legittimeranno in questa finale il passo spedito mostrato in campionato dove sono rispettivamente prima e seconda. Primo appuntamento con un obiettivo stagionale per le due formazioni che per la prima volta arrivano a questa finale anche se nel calcio lauriota, in passato la Ruggiero Lauria ha disputato una finale di Coppa Italia di Eccellenza. L’Atletico Lauria arriva a questa competizione con un ruolino di tre successi in quattro gare, mentre anche meglio ha fatto il Brienza con un en-plein di successi. Per i valnocini di mister Riccio successo nelprimo turno di andata con il Castelluccio per 4-0 e ritorno con sconfitta sul campo avverso per 1-0. Nel triangolare di semifinale laurioti corsari a Oppido con un netto 0-3, mentre nel match interno con l’Anzi i valnocini si sono imposti con un meno agevole 2-1. In quattro match per l’Atletico tre vittorie e una sconfitta, nove gol fatti e due subiti. Ancora più agevole il percorso del Brienza che ha vinto tutte le partite disputate in Coppa con uno score di 11 gol fatti e solo uno subito nel match del triangolare di semifinale contro la Santarcangiolese vinto per 1-3. Nel primo turno successo per i burgentini nel doppio confronto con il Raf Vejanum per 4-0 in casa e per 0-1 al ritorno, mentre nel match conclusivo del triangolare di semifinale gli uomini di mister Gerardi hanno battuto con un tris il San Cataldo. Dunque nel match di Tito si confronteranno due squadre estremamente solide che si contenderanno la Coppa di categoria che nella scorsa edizione vide il successo del Ferrandina sul Bella con un perentorio 4-0. Nella prima edizione del 2015-2016 successo ai supplementari del Real Senise sul Tursi Rotondella per 2-1, mentre nell’edizione successiva Coppa al Rotonda sul Ferrandina grazie ai rigori che diedero ragione ai lupi del Pollino per 4-3. Dopo tre finali disputate a Viggiano per la prima volta la Coppa Italia di Promozione non si disputerà sul manto in sintetico del “Coviello”.

IL CAMMINO DELLE DUE SQUADRE

Primo turno:

Atletico Lauria – Castelluccio 4-0 0-1

Brienza – Raf Vejanum 4-0 1-0

Triangolare semifinale:

Oppido – Atletico Lauria 0-3 Atletico Lauria – Anzi 2-1

Santarcangiolese – Brienza 1-3 Brienza – San Cataldo 3-0

L’ALBO D’ORO

2015-2016 Real Senise – Tursi Rotondella 2-1 dts

2016-2017 Rotonda – Ferrandina 4-3 dcr

2017-2018 Ferrandina – Bella 4-0

La Redazione

Leggi altre notizie:ATLETICO LAURIA BRIENZA