Il Banzi gioisce all'88' e conserva il vantaggio su Rapone e Viribus

Pietragalla sconfitto al 92'
Pietragalla sconfitto al 92'

La classifica resta invariata nei primi tre posti della classifica. Il Moving on the Green Banzi resta solitario in testa con la vittoria all'88' e rimanda al mittente i larghi successi di Atletico Rapone e Viribus Potenza nel turno infrasettimanale della diciottesima giornata di Prima Categoria girone A. La capolista subisce il vantaggio del Barile con Pietropinto, ma ribalta la gara con Ludovico e Bojang, prima che venga raggiunta sul pari da Libutti. Nella seconda frazione è ancora botta e risposta tra Bojang e Libutti, ma a 2' dal termine l'attaccante bantino mette a segno la tripletta di giornata che vale i tre punti. Chi si sbizzarrisce con una quaterna personale è l'attaccante della compagine raponese Cammarota, seguito nel set tennistico da Tita e Repole di Rapolla. Poker della seconda formazione del capoluogo di regione che con doppio Petraglia, Marcogiuseppe e Podano si impone con un poker sull'Fst Rionero, che aveva momentaneamente pareggiato con Sissoko. Antonio Miele regala al Pescopagano i tre punti al 92' bloccando la corsa verso il podio del Pietragalla. Tra Città di Vaglio e Lagopesole finisce a reti inviolate, mentre tra Sporting Pignola e San Fele al locale Marra risponde l'ospite Mattia Sperduto. Lo Sporting Abriola non è più ultimo grazie al poker nello scontro salvezza sul Città di Sant'Angelo con le doppiette di Palmieri (il secondo su penalty) e Schettino che rendono vane le marcature di Fera e Rossi. Ha riposato lo Sporting Lavello.

Biagio Bianculli