Il Lavello riapre il campionato: piegata la capolista Melfi (2-1)

Gerardi e Alassani marcatori del Lavello
Gerardi e Alassani marcatori del Lavello

Il nuovo anno si apre con la vittoria nel big match del Lavello che riapre il campionato. La squadra ofantina piega la capolista Melfi, alla sua prima sconfitta in campionato dopo 24 risultati utili consecutivi a cavallo delle due stagioni (non perdeva dal 25 febbraio 2018 a Rotonda per 3-0), e accorcia a quattro lunghezze dalla vetta. Sul neutro di Venosa la formazione di Alberti realizza i due gol vittoria nel finale di primo tempo. Sblocca la gara a cinque minuti dall'intervallo Gerardi, che su sponda di petto di Tiboni, effettua un bel controllo e gira all'angolino. Nell'unico minuto di recupero il raddoppio viene firmato da Alassani che chiude un'azione iniziata da Ciranna e proseguita da Gerardi, con un bel destro a rientrare da sinistra verso destra. Nella ripresa il Melfi resta in dieci per la doppia ammonizione a Sogliuzzo e soltanto a due minuti dal termine riesce ad accorciare con il colpo di testa di Falanga su punizione di Mastroberti. Nel recupero la parità numerica viene ristabilita: rosso per somma di ammonizione anche per Tuosto del Lavello. 

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:LAVELLO MELFI