Serie D - Girone H, le squalifiche della 13a giornata

I provvedimenti del Giudice Sportivo
I provvedimenti del Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo, Avv. Aniello Merone, assistito dai Sostituti Avv. Fabio Pennisi, Avv. Giacomo Scicolone con la collaborazione del rappresentante dell'A.I.A., Sig. Sandro Capri e del responsabile di segreteria Sig. Marco Ferrari nella seduta del 4 dicembre 2018 ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano:

A CARICO DI SOCIETA'

AMMENDA E DIFFIDA

Euro 2.000,00 FIDELIS ANDRIA 2018 S.R.L Per avere propri sostenitori in campo avverso, per la intera durata della gara, lanciato sputi (almeno 20) all'indirizzo di un A.A., attingendolo ripetutamente alla testa, sulle braccia ed alla divisa. Inoltre, nel corso della gara, gli stessi lanciavano in quattro occasioni dell'acqua all'indirizzo del medesimo Ufficiale di gara, attingendolo alla testa ed alla schiena. ( R A - R AA )

AMMENDA

Euro 500,00 TARANTO F.C. 1927 S.R.L. Per avere propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico (5 fumogeni) all'interno dei settori loro riservati. ( R A - R CdC )

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE

ZINGARO VINCENZO (FIDELIS ANDRIA 2018 S.R.L)

PALMISANO GAETANO (NARDO'SRL)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

ROMEO FABIO (GRAVINA SOC.COOP.SP.DIL.)

BENVENGA ALEX (NARDO'SRL) 

Francesco Beccia