Coppa Eccellenza, poker Grumentum a Rionero Policoro vince a Senise

Tra 14 giorni si decidono le finaliste
Tra 14 giorni si decidono le finaliste

Nelle semifinali di andata di Coppa Italia Eccellenza sono le squadre in trasferta ad aver festeggiato. Grumentum Val d'Agri e Policoro si sono difatti imposte a Rionero contro la Vultur e Senise contro il Real. Addirittura i valligiani con un poker hanno staccato il pass per la finale. Eppure dopo 4' i padroni di casa erano passati in vantaggio con Salvia, ma Falco su calcio di rigore al 31' ha riportato la parità. Poi nel raggio di cinque minuti tra il 23' e il 28' Scavone e doppio Sambataro fissano il punteggio sull'1-4. Anche al Rossi la formazione di casa passa in vantaggio con Fele dopo 10', ma subisce il pari jonico al 24' da Silvestri e il sorpasso da Tomaselli al 38'. Ad inizio ripresa i sinnici impattano con Tuzio al 12', ma gli eraclei con Kandji alla mezzora siglano il definitivo 2-3. Così la squadra di Martino diventa la vera bestia nera delle grandi nella Coppa intitolata a "Gianfranco Lupo": dopo aver eliminato il Real Metapontino e Melfi, ha compiuto metà dell'opera. A Marina di Nova Siri dovrà fare il resto tra 14 giorni.

Biagio Bianculli