Serie C/C, giudice sportivo: stangata la Juve Stabia, 5 squalificati

Serie C
Serie C

Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell'A.I.A. Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 5 Novembre 2018 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

SOCIETA' AMMENDA

€ 2.500,00 JUVE STABIA perché propri sostenitori durante la gara lanciavano sul terreno di gioco in direzione del portiere della squadra avversaria quattro bottigliette di plastica semipiene, senza conseguenze; i medesimi indirizzavano sputi verso i componenti della panchina aggiuntiva della squadra avversaria i quali venivano colpiti in più occasioni (r.proc.fed.e r.c.c.).

€ 1.000,00 SIRACUSA per aver fatto mancare l'acqua calda agli spogliatoi della squadra ospite (r.c.c.).

€ 500,00 CASERTANA perché propri sostenitori in campo avverso danneggiavano i servizi del settore dello stadio loro riservato (r.proc.fed. e r.cc., obbligo risarcimento danni se richiesto).

A CARICO DI CALCIATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

D ANGELO ANGELO (CASERTANA) per comportamento gravemente scorretto verso un avversario durante la gara.

EL OUAZNI BADREDDIN (JUVE STABIA) per comportamento gravemente scorretto verso un avversario durante la gara.

LAEZZA GIULIANO (SICULA LEONZIO)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE

PINNA PARIDE (CASERTANA) entrambe per condotta scorretta verso un avversario

FOLORUNSHO IJIENUA MICHAEL (VIRTUS FRANCAVILLA) per condotta non regolamentare in campo e per simulazione di fallo.

La Redazione