Calciomercato LIVE

Sporting Pignola, il presidente Petrone chiarisce la situazione

Il Pignola riparte dalla Prima Categoria
Il Pignola riparte dalla Prima Categoria

L'Asd Sporting Pignola nella persona del Presidente Nicola Petrone e della parte della dirigenza ancora attiva intende fare chiarezza in via esclusiva e definitiva sulla situazione societaria a seguito recenti dichiarazioni nonché voci di corridoio evidentemente false e tendenziose nelle quali ricorre spesso il termine fallimento. Ebbene possiamo dire a chiare lettere che la società non è fallita né sotto il profilo finanziario in senso stretto né tanto meno sotto l’aspetto sportivo. La mancata iscrizione al campionato di Eccellenza ha sicuramente i suoi motivi nell'assenza di risorse che era stata già denunciata sia all'inizio dello scorso campionato che in corso d’opera. Nonostante tutto la società ha portato a termine il campionato con un risultato sportivo degno di nota e oggi non dichiara assolutamente fallimento laddove per fallimento si intende l’insolvenza nei confronti dei propri creditori. Al contrario la società, seppur tra notevoli difficoltà, ha delle piccole pendenze che saranno sicuramente risolte e che rientrano nella normale gestione economico-finanziaria delle società in genere e di quelle sportive in particolare che basano le loro risorse su sponsor e contributi volontari di amici e soci. In un’ottica di oculata e razionale gestione futura è stata riscontrata l’impossibilità di affrontare campionati regionali quali l’Eccellenza e la Promozione che richiedono un impegno finanziario che l’attuale dirigenza non è in grado di assicurare e comunque, pur di far rimanere lo Sporting Pignola in Eccellenza, il Presidente da un lato ed il Sindaco dall'altro hanno cercato senza successo potenziali acquirenti del titolo sportivo al costo simbolico di euro 1 (uno) fatte salve alcune clausole legate alla territorialità del progetto sportivo. Constatata la mancanza di assoluto interesse a rilevare a titolo gratuito il sodalizio, la società ha deciso di continuare la propria attività con l’iscrizione al Campionato di Prima Categoria raccogliendo le istanze di gran parte della comunità e rivitalizzando il proprio impegno sociale privilegiando in via prioritaria la partecipazione di giovani atleti locali e investendo nel settore giovanile. A noi e ai nostri tanti tifosi resterà sempre la possibilità di andare la domenica al campo e gridare Forza Pignola mentre ai denigratori, ai presuntuosi, agli ingenerosi rimarrà il dubbio di non avere senso di appartenenza e di essere fuori posto nella nostra amata Pignola.

Nicola Petrone - Presidente Sporting Pignola

La Redazione