Calciomercato LIVE

Viggianello, è triplete di fair play nei tre campionati disputati

Massima correttezza su tre fronti
Massima correttezza su tre fronti

Il Viggianello centra il triplete dei fair play. Il club pollineo in tutte e tre le competizioni a cui partecipa è prima nella speciale graduatoria della Coppa Disciplina in Prima Categoria, Juniores e Giovanissimi. La società gialloverde, da sempre attenta alla formazione educativa e culturale dei ragazzi, con una lunga nota attraverso la propria pagina Facebook ha esternato l'ottimo risultato raggiunto: "A stagione sportiva conclusa, arriva la vittoria più bella: siamo primi nella graduatoria della “Coppa Disciplina” in tutti e tre i campionati (Prima Categoria, Juniores e Giovanissimi) cui abbiamo preso parte e siamo fieri di portare in alto e nel migliore dei modi il nome Viggianello. Tre coppe che significano tutto per noi, da anni cultori del rispetto degli “avversari” e degli arbitri, del fair play in campo e fuori, della correttezza sugli spalti nei 90 minuti e post gara e ciò a prescindere dal risultato finale. È un successo frutto di intendere il calcio come divertimento, passione, socializzazione e che vogliamo condividere con i nostri tifosi e con tutte le compagini che abbiamo affrontato che, ad esser sinceri e almeno contro di noi, si sono contraddistinte per il medesimo fair play. Numeri impressionanti a riprova della disciplina di tutti i nostri ragazzi: - la squadra militante nel campionato di Prima Categoria si è resa protagonista di zero penalità societarie e della massima compostezza dei tifosi; in media è stato comminato ai nostri tesserati poco più di un cartellino giallo a gara e in tutto il campionato abbiamo subito una sola espulsione (tra l’altro per doppia ammonizione). Dulcis in fundo: risultiamo essere di gran lunga la compagine più corretta in assoluto tra i campionati di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria! - la soddisfazione più grande, tuttavia, proviene dalle squadre Juniores e Giovanissimi, le più disciplinate nel loro rispettivo girone: 34 le gare complessive disputate nei due campionati e solo 5 in tutto i cartellini gialli comminati ai nostri ragazzi. Ciò rappresenta la gioia più immensa perché riteniamo che valori come correttezza e rispetto devono essere inculcati in primis nei settori giovanili per far sì che i nostri ragazzi diventino un domani grandi uomini nella vita di tutti i giorni prima ancora che calciatori".

Biagio Bianculli