Calciomercato LIVE

Raf Vejanum, Berterame premia 7 giovanissimi contro il Montalbano

Cinque titolari e due subentrati
Cinque titolari e due subentrati

Per mandare in campo tra titolari e subentrati ben 7 giovani dal 1998 al 2001 devi avere un coraggio da vendere. Marco Berterame, altro giovane in panchina, tecnico dellla Raf Vejanum, 35 anni, ha preferito schierare tra i titolari Belviso (1999), Rosciano (1998), Pecoraro (2001), Walter Mero (1998) e Masino (2001) e mandare in campo a gara in corso Raucci (2000) e Iovine (2000) contro l'Atletico Montalbano. La vittoria stava anche arrivando in rimonta se Gargaro, che aveva già pareggiato a 12' dalla fine su rigore, non avesse sbagliato il penalty decisivo del 3-2 all'88' che avrebbe garantito alla formazione valligiana di accorciare a due punti dal quarto posto. A Berterame comunque interessava la crescita di questi ragazzi che in passato avevano avuto poco spazio ed ora vuole impiegiarli con maggiore continuità fino al resto della stagione per permettere loro il minutaggio necessario per affrontare meglio la categoria. Ed è giusto che sià così perchè il ricambio generazionale serve e la Val d'Agri è uno di quei territori che sta risentendo dello spopolamento per svariate ragioni. Quindi per la prossima stagione l'approccio alle gare sarà fondamentale per le nuove leve in modo da prendere maggiore confidenza con la categoria.

Biagio Bianculli

Leggi altre notizie:RAF VEJANUM