Il moliternese Ianniello osservatore del Parma in Basilicata - I AM CALCIO POTENZA

Il moliternese Ianniello osservatore del Parma in Basilicata

Lo scouting Antonio Ianniello
Lo scouting Antonio Ianniello
PotenzaFocus

Da Moliterno a Parma passando per Perugia. Antonio Ianniello, classe 1984, è da qualche mese osservatore del Parma in Basilicata e regioni limitrofi. Dopo la Laurea Specialistica in Comunicazione Istituzionale a Perugia, il trentatreenne moliternese ha frequentato il Master in Management Sportivo a Parma nel 2013. Da li', perseguendo la passione grandissima per lo sport ed in particolare per il calcio, ha deciso di approfondire gli aspetti "tecnici", frequentando corsi ad hoc per Osservatore e per l'utilizzo di specifici software per lo Scouting. Tre anni fa l'inizio dell'esperienza col Sudtirol, come Scout per la Prima Squadra, grazie al Direttore Sportivo Luca Piazzi. Lo stesso Direttore, attualmente Responsabile del Settore Giovanile del Parma Calcio, lo ha voluto con se' all'inizio di questa stagione sportiva come osservatore in Basilicata e territori limitrofi. Infatti, in sinergia con gli osservatori delle altre regioni confinanti, Ianniello segue raduni e partite di giovani calciatori non solo in Basilicata. Oltre a queste, va a visionare con continuità partite di Serie D e altre categorie superiori (con supporto video), per mantenersi sempre aggiornato sui diversi profili e su fasce di età differenti. Anche in Basilicata, e più specificatamente nella sua Val d'Agri, dove sono stati fatti diversi passi avanti a livello di infrastrutture, con diversi terreni di gioco in sintetico che consentono migliori condizioni per far crescere i giovani calciatori. Ianniello commentà così il suo lavoro attuale: "Come tutti i lavori e come ogni sogno che si rispetti, c'è bisogno di tantissima passione e di molti sacrifici, ben ripagati però quando ci si rende conto di salire verso l'obiettivo è meglio compiere un passo per volta. Un ringraziamento particolare volevo rivolgerlo ancora al Direttore Piazzi, con il quale mi relaziono quasi quotidianamente, ed ad una società importante come il Parma Calcio per avermi dato questa splendida opportunità, con la speranza di contribuire a lanciare verso il calcio che conta altri talenti lucani".

Biagio Bianculli