Oggi pomeriggio Ferrandina - Candida Melfi: chi vince va in Eccellenza

Antonio Stigliano (Ferrandina)
Antonio Stigliano (Ferrandina)

Ferrandina e Candida Melfi vogliono fortemente approdare nel massimo campionato regionale e per farlo dovranno vincere la finalissima play off in programma oggi alle 16,30 allo stadio Santa Maria di Ferrandina. Gli ingredienti per una partita avvincente ci sono tutti, riusciranno le due formazioni a far divertire il nutrito pubblico presente? E la pioggia, prevista per il pomeriggio, pregiudicherà le prestazioni degli atleti in campo?

Chi non può assolutamente fallire l’obiettivo è la squadra di Antonio Stigliano che, dopo aver visto svanire per un soffio la promozione diretta, dovrà rifarsi con l’ingresso in Eccellenza dai play off: “Siamo concentrati, conosciamo bene il Candida Melfi – commenta il tecnico aragonese – Dopo averli visionati col Pomarico conosciamo i loro grandi pregi e qualche piccolo difetto che hanno ancora, nonostante la magnifica stagione di cui sono stati protagonisti. Cosa temiamo di loro? La velocità e la coesione del gruppo, dovremo fare attenzione”.

Viaggiano sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi di Ripacandida che, dopo aver fatto fuori il Pomarico, oggi proveranno a regolare anche il Ferrandina: “Siamo tranquilli e già consci del grande risultato fatto finora – precisa il patron Donato Potenza – Quella con gli aragonesi sarà una gara diversa da domenica scorsa perché sarà diverso l’atteggiamento mentale avendo un solo risultato su tre. Siamo al completo e sereni, pronti ad accogliere qualsiasi risultato dirà il campo. Oltre a Dametti, temiamo il loro centrocampo che è molto fisico e tecnicamente valido per poterci impensierire: che vinca il migliore”.

Francesco Curreri