Serie D, Potenza in fuga: +7 sulla Cavese Picerno agguantato sul 3-3

Potenza e Frattese ad inizio gara
Potenza e Frattese ad inizio gara

Adesso è fuga vera. Con il ko interno subito dalla Cavese dal Cerignola, prossimo avversario del Potenza, la compagine del capoluogo di regione gira a +7 sui metelliani, dopo la vittoria in rimonta sulla Frattese. E' la quarta nelle ultime cinque conquistate con sorpasso dagli uomini di Ragno, che subiscono lo svantaggio, prima di centrare il risultato pieno. Difatti la Frattese è andata in vantaggio con Poziello, prima del pari di Siclari, il quale nella ripresa ha firmato il 3-1 definitivo, intermezzato dal gol-rimonta di Guaita nel finale di primo tempo. Clamoroso è il 3-3 di Gravina dove il Picerno, due volte sul doppio vantaggio, viene agguantato dai pugliesi. Nella prima frazione i due Esposito (Emanuele prima e Roberto poi) incanalano la gara sullo 0-2, poi accorcia sul finale di tempo Cacace su rigore. Nella seconda parte del match è tris melandrino con Romano in apertura, ma negli ultimi 5' Molinari e Lionetti siglano i gol del pari. Il Francavilla ripiomba nei play-out con la scoppola di 4-1 rimediata a Nardò: non basta il momentaneo pari di Marino che risponde a Cavaliere, perché i salentini nel secondo tempo vanno in gol tre volte con Palmisano, Capristo e Prinari.

Biagio Bianculli