Potenza, per il secondo anno di fila a punteggio pieno dopo due turni

Coreografia Potenza (ph Mattiacci)
Coreografia Potenza (ph Mattiacci)
- 42670 letture

Non accadeva dal biennio 1998-99 che il Potenza a settembre fosse a punteggio pieno dopo due giornate. L'anno scorso bastarono due 1-0 consecutivi contro Manfredonia e Cynthia per festeggiare il primato in coabitazione con il Trastevere. In queste prime due giornate la formazione di Ragno ne ha realizzati ben cinque gol rifilandone alla Cavese e due al Gragnano, chiudendo entrambe le gare senza gol subiti e in superiorità numerica. Sia nel 1998 con i tre gol di Chiera in due partite (doppietta al Bisceglie e uno all'Ortona) che nel 1999 con il doppio turno interno superato brillantemente (1-0 allo Sciacca con Damiano e 5-0 al Torretta con bis di Williams, rigore di De Solda, Petraglia e il solito Chiera) il Potenza era in testa alla classifica dopo due turni. Infatti nel primo anno il leone rampante chiuse terzo a 65 dietro Lanciano e Campobasso, mentre nell'annata successiva concluse secondo a 73 alle spalle dell'Igea Virtus. Nel capoluogo sperano ovviamente che questa volta il risultato finale sia diverso. Intanto dopo i 4000 del Viviani alla prima casalinga in campionato e le sostituzioni decisive di Ragno (Berardino, Pepe, Coccia e Di Somma), in città si può sognare e custodire gelosamente il primato. Seppur in coabitazione con il Team Altamura ed aspettando i gol del brasiliano Carlos Franca.

Biagio Bianculli